Regole di condotta e raccomandazioni SISP - COVID-19

 

30 ottobre 2020

In seguito alle ultime decisioni del Consiglio Federale, abbiamo aggiornato il documento «Regole di condotta e raccomandazioni – Coronavirus / Covid 19». Potete trovarlo qui.

Seguiamo costantemente l'evolvere della situazione e le raccomandazioni delle autorità competenti. Ulteriori disposizioni possono essere decise in qualsiasi momento e in tal caso verranno comunicate immediatamente.

 

- - -

 

8 ottobre 2020

Con l'arrivo dell'autunno, i sintomi del raffreddore e dell'influenza ricompaiono con maggiore frequenza. Nel mondo del lavoro, anche quest'anno si tratta di una grande sfida, poiché molti sintomi del raffreddore e dell'influenza si confondono con quelli del Coronavirus.

Desideriamo quindi fornirvi alcune informazioni ed un foglio riassuntivo destinato ai vostri collaboratori che rappresenta un aiuto nella gestione dei sintomi.

Se avete domande più specifiche, potete inoltre visitare il sito web della Confederazione (www.bag.admin.ch) o chiamare la apposita hotline per il Coronavirus al numero +41 58 463 00 00 (tutti i giorni tra le 6:00 e le 23:00).

Comunicazione ai membri – Controllo dei sintomi

Scheda informativa per i dipendenti – Contatto diretto con un paziente affetto da coronavirus?

 

Indennità per perdita di guadagno e continuità di pagamento del salario

È importante che i datori di lavoro sappiano se esiste un diritto al risarcimento e se è obbligatorio continuare a pagare il salario. Abbiamo raccolto per voi le informazioni più importanti:

Comunicazione ai membri – Tutte le informazioni

 

Vacanze nelle aree a rischio Coronavirus

Molti dipendenti nel settore dei ponteggi provengono da paesi che l'Ufficio Federale della Sanità Pubblica classifica come Stati e territori ad alto rischio di infezione. Desideriamo pertanto fornirvi le necessarie informazioni a riguardo.

Comunicazione ai membri – Tutte le informazioni

Vi inviamo, inoltre, un documento informativo che potete scaricare e distribuire ai vostri dipendenti.

Scheda informativa per i dipendenti – Vacanze autunnali

 

- - -

16 luglio 2020

Gentili membri della SISP

molti dipendenti nel settore dei ponteggi provengono da paesi che l'Ufficio Federale della Sanità Pubblica classifica come Stati e territori ad alto rischio di infezione. Desideriamo pertanto fornirvi le necessarie informazioni a riguardo.

Vi inviamo, inoltre, un documento informativo che potete scaricare e distribuire ai vostri dipendenti.

Come sempre, siamo a disposizione per rispondere a qualsiasi vostra domanda in merito.

Cordiali saluti,
La Segreteria SISP

 

Quarantena obbligatoria

Il 1° luglio 2020 il Consiglio Federale ha decretato la quarantena obbligatoria per i viaggiatori provenienti da determinati Stati e territori. Ciò vale conseguentemente anche per le persone che negli Stati in questione hanno trascorso le vacanze.

I seguenti punti sono quindi obbligatori per le persone interessate:

  • Al vostro rientro, recatevi immediatamente a casa vostra o in un altro alloggio adatto.
  • Dovete rimanere a casa vostra o nell’alloggio scelto costantemente per la durata di 10 giorni dopo il vostro arrivo, seguendo le istruzioni di quarantena.
  • Comunicate il vostro rientro all'autorità cantonale competente entro due giorni.
  • Seguite le istruzioni delle autorità.

 

Stati e territori interessati

I Paesi e territori classificati dall'Ufficio Federale della Sanità Pubblica come aree a maggior rischio di infezione sono, tra le altre, la Bielorussia, il Kosovo, la Moldavia, la Macedonia settentrionale, la Russia, la Svezia e la Serbia.

L'elenco completo e continuamente aggiornato può essere consultato al seguente indirizzo: Ufficio federale della sanità pubblica UFSP

 

Indennità di perdita di guadagno per quarantena

In caso di quarantena legata al ritorno da Paesi e territori con un rischio di infezione elevato, non vi è alcun diritto al risarcimento.

Il comportamento a rischio (viaggio o soggiorno nelle aree interessate) è responsabilità del dipendente. Qualsiasi assenza dovuta all'ordine ufficiale di quarantena viene pertanto compensata da una compensazione, da giorni di vacanza o da un congedo non retribuito.

Lo stesso vale se il ritorno dal paese di vacanza non è più possibile o è possibile solo con un ritardo dovuto a un cambiamento della situazione.

 

Scheda informativa per i dipendenti

Abbiamo raccolto le informazioni di cui sopra in un documento riassuntivo per i vostri dipendenti.

Potete scaricarlo qui e distribuirlo ai vostri collaboratori.

Scaricare il documento informativo per i collaboratori

 

- - -

4 maggio 2020

Suva ha aggiornato i suoi documenti sul Coronavirus.

Ora al seguente indirizzo potete trovare - aggiornato - il promemoria per gli impiegati destinato ai datori di lavoro, l'elenco di controllo della costruzione e una precisazione da parte della Suva.

 

- - -

9 aprile 2020

Questa settimana SUVA comunica ai propri clienti  lo sgravio dal pagamento del premio ILR sull'indennità di lavoro a tempo ridotto.
Qui potete trovare la comunicazione SUVA.

Sul sito www.suva.ch/corona troverete anche tutte le ultime notizie della SUVA in relazione all'epidemia di coronavirus.

 

- - -

6 aprile 2020

Diversi membri hanno contattato il Comitato Direttivo e la Segreteria della SISP in merito a questioni relative al coronavirus. Al fine di rendere disponibili a tutti i membri risposte giuridicamente chiare, pubblichiamo quindi le seguenti FAQ.

 

FAQ in relazione al Coronavirus

 

Avete altre domande? Si prega di inviare un'e-mail a sekretariat@sguv.ch.

Avvertiamo sin d’ora che – a seconda della domanda – il chiarimento legale può richiedere un certo tempo di elaborazione. Le FAQ saranno continuamente aggiornate.

Grazie mille!

 

- - -

2 aprile 2020

L’Ufficio di consulenza per la sicurezza sul lavoro UCSL ha elaborato un video che mostra il corretto comportamento dei lavoratori edili per la prevenzione del coronavirus in cantiere.

Video esplicativo delle misure di protezione: come comportarsi correttamente in cantiere.

So geht richtiges Verhalten auf der Baustelle

 

- - -

27 marzo 2020

Servizio telefonico di consulenza giuridica gratuito

Nonostante la situazione di emergenza causata dal coronavirus, la Società svizzera degli ingegneri e degli architetti SIA continua ad offrirvi i servizi di sempre.

Fino a nuovo avviso, il servizio telefonico di consulenza giuridica (gratuito fino a 30 min.) è a disposizione di tutti i soci SIA, dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 13.30 alle 16.30.

Su www.sia.ch/coronavirus trovate una raccolta di utili informazioni sull’emergenza coronavirus, come pure un elenco di domande e risposte frequenti in materia di diritto contrattuale e diritto del lavoro.

 

Estensione e semplificazione del lavoro ridotto

L’indennità per lavoro ridotto (ILR) è uno strumento che permette di compensare temporanei cali dell’attività, preservando i posti di lavoro. L’attuale situazione economica, di portata assolutamente eccezionale, va a pesare fortemente anche sulle persone che occupano una posizione analoga a quella del datore di lavoro.

Sul sito web della Confederazione Svizzera troverete informazioni dettagliate.

 

- - -

26 marzo 2020

Proroga del periodo di pagamento degli straordinari

Secondo la decisione della CPP per la costruzione di ponteggi, il termine per gli straordinari accumulati è il 31 maggio 2020 anziché il 31 marzo 2020.

Il Comitato Direttivo della SISP ha inviato una lettera ai suoi membri in data 26 marzo 2020 e ha fornito un modello di lettera per i dipendenti. I documenti possono essere scaricati nell'area membri.

 

Crediti transitori per le imprese

Secondo la comunicazione del 25 marzo 2020, la Confederazione mette a disposizione dell'economia crediti di transizione (crediti COVID-19). L'obiettivo è quello di aiutare le aziende in modo il più possibile mirato, rapido e leggero dal punto di vista burocratico. I prestiti fino al 10% del fatturato annuo che non superano i CHF 500'000.- saranno concessi senza interessi e senza controlli approfonditi. I prestiti superiori a CHF 500'000.- saranno concessi a tassi d'interesse moderati e comporteranno controlli più dettagliati.

Potete trovare tutte le informazioni relative ai crediti COVID-19, la loro richiesta ed assegnazione sul sito Confederazione svizzera.

 

- - -

23 marzo 2020

Gentili membri della SISP

Il 20 marzo 2020 il Consiglio Federale ha confermato che in linea di principio i cantieri rimangono aperti. Tuttavia, alcuni Cantoni hanno inasprito le direttive e hanno parzialmente o completamente interrotto i lavori. I datori di lavoro del settore edile sono tenuti a rispettare le disposizioni governative a livello federale e cantonale in materia di igiene e distanza tra le persone. In questo modo, i politici rimettono la responsabilità alle aziende.

La SECO ha pubblicato un foglio informativo e una lista di controllo in collaborazione con la SUVA

Qualora non fosse possibile seguire le linee guida, devono essere adottate misure adeguate o il cantiere è passibile di chiusura. Verranno effettuate delle ispezioni da parte della SUVA o da altri organismi di controllo. Le imprese di costruzione che violano le linee guida possono essere multate, nonché subire la chiusura dei  cantieri e verranno ritenute responsabili delle conseguenze.

In seguito alla decisione del 20.03.2020, le imprese di costruzione non hanno altra scelta se non quella di continuare i lavori.

Per preservare la salute in modo da poter lavorare, vi diamo le seguenti raccomandazioni:

  1. Informate accuratamente i vostri dipendenti (raccomandazioni SISP e regole di condotta)
  2. Incoraggiate il personale ad una frequente disinfezione degli strumenti, nonché prima di ogni trasferimento.
  3. Distribuite generosamente i guanti da lavoro e raccomandate la loro frequente sostituzione.
  4. Utilizzate tutti i veicoli necessari (se possibile anche le auto private dei dipendenti).
  5. Congedate i dipendenti dei gruppi a rischio.
  6. Chiedete ai vostri collaboratori di confermare la loro conoscenza della gravità dell'attuale situazione mediante un'autodichiarazione. (Allegata)
  7. Verificate con il committente (cliente) che siano disponibili i mezzi necessari per proteggere i vostri dipendenti: impianti sanitari, acqua corrente, sapone, asciugamani monouso, disinfettanti.

Altri documenti SISP utili

Schede informative dell'ufficio legale SSIC relative al coronavirus:

 

- - -

18 marzo 2020

In qualità di Società degli Imprenditori Svizzeri dei Ponteggi (SISP), riteniamo importante informare i nostri membri sull'attuale sviluppo della situazione relativa al nuovo coronavirus e sulle misure operative e le precauzioni da adottare.

Le norme igieniche più importanti sono:

Rimanete a casa se avete febbre o tosse.

  • Lavatevi accuratamente le mani.
  • Tossite e starnutite in un fazzoletto o nell'incavo del braccio.
  • Dopo l'uso, gettate i fazzoletti in un cestino chiuso.
  • Evitate le strette di mano.
  • Recatevi in ambulatorio o al pronto soccorso solo dopo aver fissato un appuntamento via telefono.

Sul sito web della Confederazione Svizzera troverete informazioni dettagliate e diversi documenti da scaricare.

La Confederazione ha inoltre raccolto le domande e le risposte più importanti nella sezione «Pandemia e aziende». Potete trovarli qui.

Se un dipendente si ammala o se un operaio edile non può presentarsi al lavoro a causa di precauzioni ufficiali in caso di pandemia, sorgono questioni relative al diritto del lavoro e alla legge che disciplina i contratti di lavoro e i servizi. Le domande e le risposte più importanti si trovano qui.

 

  Indietro